Login
:: Profilo professionale ::
Moda
I creatori d'abbigliamento di livello AFC hanno uno spiccato senso per le nuove tendenze della moda, delle forme e dei colori e, sulla base di fonti informative adeguate, sono in grado di abbinarle a vari tipi di clienti. Tagliano, cuciono, applicano rinforzi, stirano, preparano il tessuto e decatizzano svariati materiali, trasformandoli in prodotti impeccabili e di elevata qualità.

Relazioni con i clienti
Alle diverse abilità manuali viene ad aggiungersi il lavoro a stretto contatto con il cliente. I creatori d'abbigliamento analizzano i desideri e le richieste dei clienti ed elaborano proposte convincenti. Consigliano adeguatamente i clienti per quanto riguarda l'esecuzione, la qualità e la manutenzione del prodotto. Anche la messa in prova appartiene al lavoro a stretto contatto con il cliente: i creatori d'abbigliamento fanno provare i capi, ne controllano la qualità e secondo le necessità apportano le correzioni opportune.

Lavoro in azienda
I processi aziendali funzionano soltanto se i collaboratori sanno organizzare il loro lavoro in modo confacente all'azienda: realizzano così il lavoro in modo razionale e nei tempi richiesti e, sulla base di semplici calcoli, indicano l'ammontare dei costi aziendali. Tengono conto delle direttive sulla protezione dell'ambiente, sulla tutela della salute, sulla sicurezza sul lavoro e l'igiene, che applicano coscienziosamente in tutti gli ambiti lavorativi.

Cinque opzioni specifiche
Il livello AFC della professione di creatore d'abbigliamento comprende le seguenti cinque opzioni specifiche: abbigliamento da donna, abbigliamento da uomo, capi d'abbigliamento in pelle, copricapo, nonché abbigliamento professionale e di protezione. L'opzione specifica viene determinata sin dall'inizio della formazione professionale di base e fissata nel contratto di tirocinio.